Rialziamoci Italia e Università Pegaso insieme per la formazione di esperti del debito

 

Secondo i dati ISTAT oggi in Italia 2 milioni di famiglie soffrono una condizione di sovraindebitamento, l’andamento è in costante crescita e in questi ultimi 3 anni il debito è aumentato del +8,2%. La legge 3/2012, chiamata anche “legge anti suicidi”, consente ai soggetti sovraindebitati di accedere a specifiche procedure cdi composizione della crisi, atte a risolvere la loro situazione di incapacità ad onorare gli impegni finanziari assunti (utenze, rate di mutui e prestiti, fornitori, tasse, ecc). 

L’Associazione Nazionale Rialziamoci Italia si propone come supporto per i soggetti sovraindebitati, analizzando la situazione finanziaria, pianificando la soluzione adeguata al rientro del debito e sottoponendola al tribunale per l’omologa. 

Rialziamoci Italia è in una fase di forte espansione e ogni mese inaugura sportelli di segretariato locale sul territorio nazionale con il compito di svolgere attività di Organismo di Composizione della Crisi. A tal proposito, si è creata la necessità di formare alcune figure specifiche esperte nella gestione del debito e nella gestione degli sportelli di segretariato locale. 

In quest’ottica, il 16 maggio scorso sono stati sottoscritti due protocolli d’intesa e due regolamenti attuativi tra Rialziamoci Italia, l’Università telematica Pegaso e l’Istituto di Ricerca-Formazione Orientamento “IRFO”. 

La collaborazione si articolerà in 4 differenti tipologie di offerta formativa: 

1. il corso di alta formazione (della durata di 40 ore) rivolto ai candidati alla figura di gestori e consulenti; 

2. il corso di alta formazione (della durata di 40 ore) di aggiornamento biennale indispensabile al mantenimento dei requisiti della qualifica di gestore; 

3. il master di specializzazione (della durata di 200 ore) diretto a commercialisti, avvocati, consulenti del lavoro, con l’obiettivo di entrare a far parte dell’albo nazionale degli “esperti del debito” previsto dal decreto legislativo n. 14 del 12 gennaio 2019; 

4. il corso di alta formazione (della durata di 40 ore) di aggiornamento biennale indispensabile al mantenimento dei requisiti della qualifica di esperto del debito; 

Al termine del percorso sopra descritto, saranno sufficienti pochi esami per il conseguimento della seconda laurea (in giurisprudenza per i dottori commercialisti e in economia per gli avvocati).

Tutti i corsi saranno organizzati dall’Università Telematica Pegaso, la principale università telematica italiana e al decimo posto della classifica generale delle università italiane con i suoi 90mila iscritti. La parte tecnico-pratica dei corsi verrà invece curata direttamente da docenti di Rialziamoci Italia. 

Share your thoughts